Menu

Fike DFI – Valvola di isolamento delle esplosioni a doppio battente (Flap/Clapè) Affidabile valvola a doppio battente

Descrizione

Attualmente disponibile fino alla misura DN800 (32 pollici), Fike DFITM isola in maniera affidabile le apparecchiature interconnesse dalla propagazione di pressione e fiamme, offrendo i seguenti vantaggi:

sicurezza comprovata

Sperimentazioni hanno dimostrato che la Norma EN16447 non rappresenta le condizioni reali in maniera accurata.

Di conseguenza questa Norma è attualmente in fase di revisione e molte valvole a battente certificate in base a questo standard possono non isolare in maniera sicura, tubazioni e serbatoi, alle deflagrazione da. I metodi di verifica per Fike DFI non solo soddisfano i requisiti della EN16447, ma li superano:

  • Includendo una sezione di tubo nella zona protetta con iniettori di polvere
  • Mantenendo i battenti in posizione aperta fino all’esatto momento dell’accensione o dell’inversione della direzione del flusso
  • Mantenendo i battenti in posizione aperta fino all’esatto momento dell’accensione o dell’inversione della direzione del flusso
  • Utilizzando ventole con flusso di processo e livelli di turbolenza reali

Ciò significa che con Fike DFI si ha la certezza di test eseguiti in condizioni e variabili di applicazioni reali, comprese quelle presenti nel vostro specifico processo. 

installazione flessibile

Con Fike DFI non è più necessario modificare le condutture poiché essa può essere installata in quasi tutte le geometrie ed orientamenti, ed è:

 width=

  • Sviluppata per potere essere utilizzata in tubazioni sia orizzontali che verticali ed in prossimità di curve
  • In grado di essere installata più vicino al recipiente rispetto alle altre valvole a battente, grazie alle ali leggere ed a chiusura rapida
  • Compatta e con ingombro ridotto grazie all’utilizzo di due battenti più piccoli invece di uno unico grande
  • Disponibile nelle misure fino a DN800 (32 pollici)

ampia gamma di applicazioni

Fike DFI, che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni, è la valvola a battenti standard ideale, in grado di offrire protezione in quasi tutti i settori e le applicazioni in condizioni reali:

  • elevate pressioni di esplosione, fino a 1,5 barg
  • polveri ST1 (zucchero, latte in polvere, carbone, zolfo, zinco, ecc.)
  • polveri ST2 (legno, farina, ecc.)
  • polveri di metalli leggeri (alluminio)
  • polveri a bassa MIE (Energia Minima di Ignizione)

modulo di interfaccia aggiuntivo

Connettendo il modulo di interfaccia DFI ai propri sistemi DCS/PLC, il sistema di protezione dall’esplosione si dota delle seguenti funzionalità atte a mantenere la sicurezza ed a proteggere la continuità aziendale:

  • Aggiornamenti di stato in tempo reale
  • per un’indicazione visiva immediata relativa allo stato del meccanismo di blocco della DFI (condizione di pronto, bloccato o di trouble) nel caso si sia accumulata una quantità di polvere sufficiente ad influire sulle prestazioni della valvola a battenti.
  • Sistema di spegnimento automatico – connette in maniera affidabile i sensori della DFI ai controlli dell’attrezzatura o del processo, generando lo spegnimento di emergenza durante un’esplosione od in presenza di uno stato di trouble. La semplice connessione permette di eliminare la necessità di barriere a sicurezza intrinseca.
  • Monitoraggio e riduzione dell’accumulo di polvere – il sensore di accumulo di polvere utilizza i raggi infrarossi per comunicare quando l’accumulo della polvere raggiunge livelli tali da compromettere la corretta funzionalità della valvola a battenti. Una linea di pulizia con flussaggio ad aria può essere installata per mantenere dalla valvola, pulita nel tempo.

In caso di domande su DFI, isolamento dalle esplosioni, sulla valvola di isolamento a battente attualmente in uso o sulla Norma EN16447, o se desidera iniziare a proteggere il suo processo con DFI, non esiti a contattare oggi stesso un esperto Fike sulla protezione dall’esplosione!